FITOTERAPIA

Fitoterapia è il termine in auge ai nostri tempi e fonda sull'esperienza antica di tante raccoglitrici, guaritrici, donne per lo più, che fruivano della "Farmacia del Signore" cogliendo, nel tempo balsamico, i rimedi vegetali per portare sollievo alla salute dei sofferenti.


 

La pratica fitoterapica utilizza a fini terapeutici parti di vegetali estratti in tisane, decotti, oleoliti, tinture madri,  sciroppi, distillati..., opportunamente trasformati in composti di semplice e di norma gradevole somministrazione.

La fitoterapia odierna ha in comune  con la medicina tradizionale le stesse basi scientifiche ma, a differenza di questa, tende ad utilizzare la pianta in toto e non ad estrarre il principio attivo in quanto convinta che "Il tutto è più della somma delle parti" e che l'attività terapeutica sia così più consona ed affine al benessere umano.