Vieni a trovarci oppure contattaci >> CLICCA QUI

Iscriviti alla nostra newsletter!

Oltre agli aggiornamenti sulle nostre attività, potrai usufruire di uno

sconto del 10% 

sul tuo prossimo acquisto che potrai effettuare venendo a trovarci in negozio con il tuo indirizzo email.  

Per iscriverti clicca qui

Seguici su Facebook

  • Facebook Social Icon

Erboristeria Il Girasole di Parapini Elisabetta - ​Via San Martino, 10 - 20092 Cinisello Balsamo (MI) - ​Tel. 02 6604 0184 - P.IVA 10619900151

Creazione e progettazione del sito a cura di Bruno Ruocco DTP freelance www.brunoruocco.it

TEST DI INTOLLERANZE ALIMENTARI

Con il termine

Intolleranza Alimentare

si indica una reazione del corpo all'ingestione di un determinato alimento che provoca un'espressione difensiva del corpo (pur senza una reazione allergica).

Lo strumento utilizzato dal Naturopata per riconoscere le Intolleranze Alimentari è comunemente conosciuto come VEGA TEST o È.A.V. (Elettro-Agopuntura secondo Voll).

É un apparecchio elettronico messo a punto dal medico tedesco Reinhold Voll nel secolo scorso, munito di una barretta metallica che il cliente tiene in una mano e di un puntale che l'operatore poggia delicatamente sui  punti di terminazione dei canali energetici definiti secondo i meridiani della M.T.C. (Medicina Tradizionale Cinese), posti sulle terminazioni delle dita, vicino alle unghie.

In questi punti di repere scorre una carica bio-elettrica che ci informa elettromagneticamente dello stato degli organi interni e che varia quando viene posto all'interno di questo circuito una fiala contenente l'alimento da esaminare.

Al termine del test effettuato su 108 elementi si andranno ad eliminare dall'alimentazione del soggetto gli alimenti che abbiano dato una qualche reazione di disturbo.

Verrà poi consigliata l'integrazione di altri alimenti, di ordine comune, contenenti i principi nutrizionali esclusi, in modo da compensare quelli eliminati, per il tempo necessario (dai 20 gg ai 2 mesi) ad abbassare le reattività individuali.

Si stilera' contemporaneamente un piano alimentare coerente a cui farà seguito un percorso di reintegro graduale ma completo al fine di riportare il cliente ad alimentarsi in maniera utile al suo benessere.

Sono molti i sintomi, che provengono dalle aggressioni quotidiane, che minacciano l'integrità funzionale della barriera intestinale, riconoscerli e rieducare l'alimentazione ne favorisce l'eliminazione permettendo di contrastare l'eccesso di gonfiore addominale ed i liquidi trattenuti (ecco perchè spesso riequilibrando le intolleranze si perde peso).

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now