• Elisabetta

Gli insegnamenti delle antiche Medicine 


Secondo le tradizioni delle antiche Medicine, la Mediterranea e la Cinese, quando lo stomaco è caldo, mitiga la "Flemma Perversa", cioè il ristagnare del muco.

I sintomi da Covid, risultano gravi perché il Coronavirus raggiunge lo stato più profondo dei polmoni irrigidendoli e non permettendo che si possano espandere ossigenando l'intero organismo.

Riportano i vecchi tomi che l'uso di erbe da cucina con funzione riscaldante rinforza la funzionalità dei polmoni.

Usare cibi cotti al vapore (cottura caldo umida) conditi con alimenti dal sapore intenso come spezie e zenzero (piccante ma non quanto il peperoncino che sarebbe troppo dissecante) è una pratica decisamente raccomandata per tonificare il "Locus Minori Resistentia" (l'apparato respiratorio) su cui influisce il Covid procurando polmoniti interstiziali.


Rispolverando metodi antichi vi riporto l'uso in cucina dell'aglio e della cipolla, cotti a lungo in acqua con foglie di alloro e qualche chiodo di garofano: una "formula fitoterapica" casalinga che diviene una sorta di "Minestra medicata".

In antichità somministrare il medicamento attraverso il cibo era un modo di accudire e curare decisamente significativo in quanto la povertà non permetteva di acquistare medicamenti composti ed al contempo era altresì il modo per assicurare un piatto caldo al malato, in un periodo in cui non era scontato che si mangiasse ogni giorno.

Si legge inoltre la raccomandazione di sorbire una tisana di aglio e cannella 1 o 2 volte al giorno in concomitanza dei pasti preparandola così: versare 250 millilitri di acqua a bollore su uno spicchio di aglio contuso (le proprietà disinfettanti e antivirali vengono riportate fin dal X secolo da Avicenna nel quinto libro del Canone Medico, Persia).


Aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere o finemente spezzettata (l'azione antivirale e diffusiva della cannella riscalda lo stomaco migliorando la digestione ed abbassando la glicemia). Lasciar infondere per una quindicina di minuti e sorbire lentamente.

Quasi altrettanto valido è l'uso di cannella e zenzero per infuso.

... Le antiche Medicine sono bagaglio culturale, e la cultura non è tale se non viene condivisa.

Affidiamoci sempre alle cure della medicina allopatica ma, non perdiamo di vista... le radici, in fondo sono quelle permettono il mantenimento della salute.

Attraverso una Consulenza Naturopatica si scelgono gli interventi più idonei al sostegno del proprio benessere.

Per informazioni e contatti mi trovate al

n. 02 66040184 oppure all'indirizzo mail info@ilgirasolerboristeria.it

Seguici sui Social

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Social Icon

Vieni a trovarci oppure contattaci >> CLICCA QUI

Iscriviti alla nostra newsletter!

Oltre agli aggiornamenti sulle nostre attività, potrai usufruire di uno

sconto del 10% 

sul tuo prossimo acquisto che potrai effettuare venendo a trovarci in negozio con il tuo indirizzo email.  

Per iscriverti clicca qui

Erboristeria Il Girasole di Parapini Elisabetta - ​Via San Martino, 10 - 20092 Cinisello Balsamo (MI) - ​Tel. 02 6604 0184 - P.IVA 10619900151

Creazione e progettazione del sito a cura di Bruno Ruocco DTP freelance www.brunoruocco.it

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now